Colletto

Blanc de Blancs 2014

Zona geografica: Adrara San Martino provincia di Bergamo


Cari amici ho selezionato e iniziato una collaborazione con l’azienda Agricola Colletto perché ha colto nel segno, sia acquistando un meraviglioso vigneto dotato di grande potenzialità sia nella scelta, non certo facile, di coltivarlo sottostando alle ferree regole della conduzione “biologica” valorizzando e esaltando il carattere particolare del crù. Pensate al crinale di una monta- gna, ricoperto da filari di vite terrazzati, difficili da lavorare e mantenere, circondato da boschi incontaminati dove arduo è il tentativo di contenere la loro naturale esuberanza. Qui il terreno è rosso, ricco di ferro con substrato calcareomarrnoso bianca- stro, l’esplosione a sud, in pieno sole tutta la giornata, con sbalzo termico tra il giorno e la notte. Le viti allevate a guyot, che affondano le radici nel terreno tenace, sono curate e coltivate dalla mano esperta dell’uomo solo con tecniche rivolte a salvaguardare la qualità dei grappoli, cimatura, sfogliatura, scacchiatura trattamenti fatti esclusivamente con rame e zolfo garantiscono la naturale genuinità della materia prima. La tecnica usata permette di estrarre e produrre vini in cui si esaltano le note, le sfumature e le caratteristiche della terra di origine. Pochi interventi anche in cantina e massimo rispetto dei grappoli, curati in maniera maniacale.